News

D.Lgs. n. 254/2016 Non Financial Information - Prime riflessioni
A Milano in data 10 Marzo 2017 NIBR, ASSOSEF e Assolombarda Confindustria Milano, Monza e Brianza hanno organizzato il convegno “D.Lgs. n. 254/2016 Non Financial Information - Prime riflessioni” il cui obiettivo è stato quello di presentare ed elaborare i commenti e le considerazioni sul provvedimento da parte di un panel di autorevoli relatori portatori di visioni differenti ed informare su come il mondo delle imprese sta inserendo l’applicazione delle Non Financial Information all’interno dei suoi schemi culturali e dei suoi modelli operativi e quindi sulle prospettive che si aprono per il futuro.
Una sintesi degli interventi che sono stati fatti è disponibile al seguente Link


NEWS RELEASE FROM THE ITALIAN NETWORK FOR BUSINESS REPORTING (NIBR)
Handbook on Integrated Reporting (IR): Focus on Integrated Thinking
The Handbook for the IR and Integrated Thinking Change Journey has just been published by an ad hoc multistakeholder Working Group of the Italian Network for Business Reporting (NIBR).
 
WICI Intangibles Reporting Framework
WICI - the World Intellectual Capital/Assets Initiative - has released its "WICI Intangibles Reporting Framework", which is publicly available in the WICI website (www.wici-global.com). The WICI Framework aims to help organizations better reflect today's business models, where value is generated through knowledge, technology, patents and know-how, organization’s strategy and procedures, governance, quality of human capital, brands and reputation, relationships with the customers and business partners. It is intended to support organizations who wish to report and communicate to markets and stakeholders, about how they utilize intangibles for their value creation processes, thus addressing a well-known “corporate reporting gap”. It essentially refers to non-financial (or non-monetary) information and metrics. This Framework crystallizes in one conceptually consistent document the best practices and proposals that have emerged globally in the field of intangibles reporting and organizations' value creation over the last twenty years.
 
IIRC

 Il Consiglio di Amministrazione dell’International Integrated Reporting Council (IIRC) ha annunciato che Paul Druckman, Chief Executive Officer (CEO), si dimetterà durante 2016. Paul ha concordato con il Consiglio un processo per assicurare una flessibile transizione nel corso dell'anno e continuerà a guidare l'IIRC sul suo ambizioso programma per il 2016, per esempio attraverso la sua partecipazione alla task force B20 dedicata allo sviluppo delle PMI e a quella del Financial Stability Board con riferimento alle informazioni legate al clima.

Consiglio Direttivo




Stefano Zambon

Segretario Generale NIBR

Professore Ordinario di Economia Aziendale Università di Ferrara. È stato visiting professor e insegnato in Università di quattro continenti (tra cui Tokyo; New York; Melbourne; London Business School; HEC Parigi, Canterbury, Nuova Zelanda). Presidente del “Collegio ufficiale degli Esperti sull’Intangibile” del Governo francese (Ministero dell’economia). "Invited speaker" presso il Parlamento europeo, la Commissione Europea (in cui è stato membro di numerosi expert groups), l’OCSE, il Ministero dell’Economia giapponese (METI), il Governo francese e le Nazioni Unite. Deputy Chairman del Network Globale 2World Intellectual Capital Initiative" (WICI) e Chairman di WICI Europe. La sua ricerca e attività verte sugli intangibles e la loro misurazione e reporting rispetto alla creazione di valore aziendale.




Andrea Gasperini

Vice Segretario Generale

Dottore Commercialista iscritto all’albo di Milano e a quello dei Revisori Ufficiali dei Conti, ha iniziato nell’anno 1987 l’attività professionale presso IBM Italia Spa. Successivamente ha lavorato per Arthur Andersen & co e Gabetti Holding Spa. Attualmente è Senior Credit Officier di un gruppo bancario internazionale. Dall’anno 1993 è socio AIAF (Associazione Italiana degli Analisti e Consulenti Finanziari) e responsabile del gruppo di lavoro "Mission Intangibles" il cui obiettivo è quello svolgere un ruolo di guida, motivazione e confronto critico delle analisi sui metodi di identificazione, valutazione e comunicazione degli assets e rischi intangibili e valorizzazione del capitale intellettuale. Dall’anno 2006 è componente di EFFAS Commission on Intellectual Capital (EFFAS CIC ora CESG), dall’anno 2011 di WICI Europe (World Intellectual Capital Initiative).




Fabrizio Ceppi

Vice Segretario Generale

Dottore in Economia Aziendale, lavora in Borsa Italiana dal 2000, dove si è sempre occupato di ammissione a quotazione sui mercati azionari (MTA e AIM Italia). Dal 2012 collabora a ELITE, il programma di Borsa Italiana ideato per supportare le PMI eccellenti nei loro progetti di crescita, offrendo servizi di formazione, coaching, networking con la comunità finanziaria, visibilità e accesso diretto a una platea selezionata di advisor e investitori. Attualmente ricopre in Borsa Italiana la carica di Head of Private Company Assessment Italy. È Co-autore della “Guida al Sistema di controllo di gestione”, pubblicazione che si pone l’obiettivo di dare indicazioni puntuali su come deve essere strutturato il Sistema di controllo di gestione di una società quotanda.




Riccardo Baraldi

Consigliere

È un dottore commercialista prestato all’impresa. Come CFO, oggi è membro del Comitato Direttivo di ANDAF e probiviro di ACMI. Nel suo curriculum si nota la partecipazione nella direzione finanziaria, amministrativa e di controllo di gestione, a diverse iniziative di start-up, sviluppo e turn-around, di importanti società (anche ricoprendo funzioni “laterali” quali la direzione del personale e l’Information Technology) in gruppi importanti quali: Hoechst, Recordati, Marionnaud, e.Biscom, Coeclerici, Gruppo Sostenya (Kinexia e Waste Italia) ed ora in TMCI Padovan. Capace di gestire progetti complessi, partecipa agli studi di natura tecnica ed organizzativa a fianco del management, degli imprenditori e delle istituzioni finanziarie, come i Private Equity.




Vittorio Santacroce

Tesoriere NIBR

Ingegnere con oltre 40 anni di esperienza nel mercato ICT. Dopo un iniziale periodo svolto nell’area tecnica nel settore delle Telecomunicazioni, ha sviluppato la sua carriera nell’area commerciale di grandi organizzazioni multinazionali operanti nei settori dell’Informatica , Software House e System Integration ricoprendo posizioni di responsabilità crescenti di Executive in aziende leader nella vendita di soluzioni complesse di Contact Center e CRM. Dal 2007 è Partner dell’International Consortium on Intellectual Capital ( IC2), un network che ha il compito di analizzare, misurare e valorizzare, attraverso i KPI di settore, gli Asset Intangibili delle Aziende che creano valore all’impresa, documentando tali asset attraverso la redazione del “Reporting del Capitale Intellettuale” . Attualmente svolge l’attività di CEO Consultant mettendo a disposizione delle Start up e delle PMI la sua vasta esperienza organizzativa, gestionale e strategica con l’impegno di collaborare fattivamente allo sviluppo dell’impresa . Dal 2011 si è anche specializzato nelle Reti di Impresa svolgendo il compito di facilitatore e coordinatore di reti ; in qualità di Manager di Rete segue l’intero processo dalla fase di incubazione , creazione, sviluppo ed evoluzione della Rete. Vittorio Santacroce si dedica anche al volontariato in molte iniziative sociali con altri colleghi all’interno dell’Associazione Manageritalia , in particolare si occupa del lavoro carcerario in Lombardia nell’intento di ampliare la domanda di manodopera all’esterno del carcere .


Area Riservata

Login
Password


La nostra Mission

NIBR è un associazione che rappresenta il referente italiano ufficiale sia per il World Intellectual Capitat Asset Initiative (WICI), ovvero il Network globale per il Business Reporting, sia per il “World Intellectual Capital Initiative Network for Europe” (WICI Europe), e intende offrire il proprio contributo anche a livello nazionale costituento un punto di riferimento per le organizzazioni italiane che desiderano ottenere una crescita culturale nella rappresentazione degli intangibles e nel business reporting.

Quaderni AIAF

Quaderno  AIAF n. 113
“Intangibles: metodi di misurazione e valorizzazione”, Milano, 2003
Quaderno AIAF n. 126
“Innovation focus indicators – gestire e misurare l’innovazione nelle imprese”, Milano. 2006
Quaderno AIAF n. 131
English special Issue: “The Value of Intangibles in the STAR Segment of Italian stock exchange” Milano, 2007
Quaderno AIAF n. 145
“The value of intangibles to overcome the systemic crisis” Milano 2010
Per acquistare i Quaderni AIAF contattare info@aiaf.it

Pubblicazioni

THE DIGITAL FINANCE IMPERATIVE: MEASURE AND MANAGE WHAT MATTERS NEXT Chartered Global Management Accountand (CGMA) THE EXPLODING VALUE OF INTANGIBLE ASSETS: Impact on finance: As corporate structures and business models evolve, so too must the metrics finance uses to measure performance. PDF

Prossimi incontri NIBR

Da definire